Il World Economic Forum dello scorso gennaio esprime enorme preoccupazione per il futuro del lavoro e afferma il rischio di sparizione di numerose postazioni. In altre parole, le persone verrebbero sostituite dalle macchine o espulse dal mercato del lavoro perché le loro competenze non sono più necessarie. Parallelamente, altre ricerche ci riportano che il 65%

TOP