Consigli di letture estive per manager & imprenditori

by / giovedì, 29 Luglio 2021 / Published in consulenza, Formazione

In previsione della pausa estiva, i consulenti StudioBase hanno pensato a qualche lettura da mettere in valigia quest’estate: cinque libri da aggiungere al più presto alla biblioteca dell’ufficio, testi adatti a manager ed imprenditori e a tutti coloro che desiderano tenersi aggiornati sui temi della gestione e strategia d’impresa.

 

Marketing 5.0: Technology for Humanity; di Philip Kotler, Hermawan Kartajaya, Iwan Setiawan; John Wiley & Sons IncM, 04/2021

Con Marketing 5.0 Philip Kotler conclude, dopo Marketing 4.0 e Social Media Marketing, la trilogia dedicata alle nuove richieste del marketing. Si tratta di un vero e proprio tragitto nel marketing.
Accompagnati alla scoperta dei cambiamenti della società, dei gap generazionali e del digital divide, il testo presenta i nuovi metodi che caratterizzano l’evoluzione delle diverse tipologie di marketing: data-driven, predittivo, contestuale, aumentato e agile.
Kotler spiega che l’obiettivo del marketing 5.0 è creare una nuova esperienza che trovi un punto di incontro, una “simbiosi equilibrata, tra intelligenza umana e informatica”. Questa è la chiave delle “technologies for humanity” il cui scopo diventa il parlare di sviluppo tecnologico e di soddisfazione di bisogni materiali ed immateriali. “Il marketing 5.0, per definizione, è l’applicazione di tecnologie che imitano l’uomo per creare, comunicare, fornire e migliorare il valore attraverso il percorso del cliente.”
Secondo il modello presentato, il marketing 5.0 è incentrato su tre applicazioni connesse: marketing predittivo, marketing contestuale e marketing aumentato. Queste applicazioni si basano sul data-driven marketing e sul marketing agile.

 

Lezioni di leadership creativa. I segreti che ho imparato come CEO di Walt Disney; di Robert Iger; Sperling & Kupfer, 05/2020

Disney è il maggiore gruppo mediatico al mondo, oggi proprietario anche di Pixar, Marvel, Lucasfilm e 21st Century Fox. Con Iger nel ruolo di CEO, la major ha visto quasi quintuplicare il suo valore.
In questo testo, Iger condivide con il lettore gli insegnamenti appresi durante la carriera in Disney. Si tracciano quindi i principi di una leadership fondata non solo sulle skill manageriali ma anche sulla fiducia nelle risorse umane e nella forza creativa e vengono infine presentati i dieci principi che l’autore ritiene indispensabili per un leader: ottimismo, coraggio, focus, decisione, curiosità, imparzialità, discernimento, autenticità, incessante ricerca dell’integrità.

 

Vivere Smart: Manuale di sopravvivenza ai tempi del distanziamento manageriale; di Federico Ott, Alessandro Fre, Paolo Donati, Lorenzo Comaschi, Marta Poretti; Amazon 11/2020

Gli autori ragionano qui su un concetto ampio di smart, senza necessariamente collegarlo alla parola working, combinazione che ultimamente va tanto di moda.
Vengono presentate le skill principali il costante cambiamento che il nostro modo di vivere e lavorare sta vedendo. Come in una sorta di manuale operativo, vengono analizzati gli strumenti necessari per gestire la mancanza di prossimità e di controllo diretto e vengono presentate le qualità e gli strumenti utili ai manager per gestire le persone al tempo del distanziamento sociale.
Gli autori ragionano qui su un concetto ampio di smart, senza necessariamente collegarlo alla parola working, combinazione che ultimamente va tanto di moda.
Vengono presentate le skill principali il costante cambiamento che il nostro modo di vivere e lavorare sta vedendo. Come in una sorta di manuale operativo, vengono analizzati gli strumenti necessari per gestire la mancanza di prossimità e di controllo diretto e vengono presentate le qualità e gli strumenti utili ai manager per gestire le persone al tempo del distanziamento sociale.

 

Tutto sul potere. Teorie e pratiche (Tomo 1 e 2); di Marco Galleri; Youcanprint 04/2021

Da tecnico-commerciale ad amministratore delegato, Marco Galleri oggi è consulente di direzione, innovation manager Mise, docente d’alta formazione e saggista.
Il testo è diviso in due volumi: teorie e pratiche ed illustra la storia del pensiero sul potere dalle origini a oggi fornendo non solo un quadro teorico, ma anche suggerimenti pratici e strumenti operativi per usare al meglio il potere. “Se non t’interessa il potere, sei destinato a subirlo; tutti lo usiamo quotidianamente, è inevitabile nel bene e nel male. I capitalisti, i politici, i militari, gli imprenditori e i dirigenti d’alto rango ne hanno più dei sottoposti ma spesso senza fondamenti teorici e strumenti razionali, perciò gli errori e le controfinalità sono frequenti.” Con queste parole l’autore presenta l’antologia, a cui ha contribuito anche il dott. Mario Gibertoni insieme a Felice Accame, Gastone Breccia, Biagio Fabrizio Carillo, David Corsi, Carlo Parenti e Luigi Pastore.

 

Auguriamo ai nostri lettori una rilassante pausa estiva, duramente meritata, e ci rivediamo a settembre con la ripresa delle attività.

TOP